SEZIONI NOTIZIE

Tpo e Tpi, la Corte d'appello di Bruxelles ha respinto il ricorso di Doyen Sports Investments

di Mattia Zangari
Fonte: Calcioefinanza.it
Vedi letture
Foto

La Corte d’appello di Bruxelles ha respinto il ricorso di Doyen Sports Investments e del club belga FC Seraing che sostenevano l’illegalità delle regole FIFA sulle TPO (Third Party Ownership) e sulle TPI (Third Party Influence). Le norme FIFA su questo tema sono stabilite nell’articolo 18 bis e 18ter del “Regolamento sullo Status e il Trasferimento dei giocatori”.

Nella decisione, che è stata emessa il 12 dicembre 2019, la Corte d’appello riconosce il pieno effetto della res judicata (un provvedimento giurisdizionale divenuto ormai incontrovertibile) da parte del TAS sulla stessa questione il 9 marzo 2017 e della sentenza del Tribunale federale svizzero emessa il 20 febbraio 2018. La Corte conferma inoltre la validità delle decisioni disciplinari emesse dai comitati disciplinari della FIFA che hanno sanzionato l’FC Seraing per aver violato le norme sulle TPO e sulle TPI. Inoltre, la Corte d’appello di Bruxelles conferma che le ricorrenti non hanno portato alla Corte argomentazioni convincenti per mettere in dubbio gli obiettivi legittimi delle norme FIFA.

"Ancora una volta, un tribunale indipendente dichiara che non vi è motivo di dubitare della validità delle regole FIFA su TPO e TPI - il commento post-sentenza del Chief Legal Officer della FIFA, Emilio García -. Queste regole sono indispensabile per preservare l’indipendenza di squadre e giocatori e garantire l’integrità di partite e competizioni". 

Altre notizie
Domenica 26 Gennaio 2020
00:43 Rassegna Prima pagina TS - Conte irrita i dirigenti nerazzurri 00:27 Rassegna Prima pagina CdS - Incredibile Conte, il mercato non va. "Non stiamo prendendo mezzo Real" 00:00 Editoriale Christian Eriksen: chi è, cosa fa e perché può essere fondamentale
Sabato 25 Gennaio 2020
23:56 News Proposta bocciata, niente 1% delle scommesse alla Figc nel Milleproroghe 23:41 Inter Femminile Milan Femminile, Ganz: "In vista dell'Inter dobbiamo cambiare marcia"
PUBBLICITÀ
23:28 Ex nerazzurri Chi si rivede: Atletico Madrid, torna tra i convocati Sime Vrsaljko 23:13 News Sint-Truiden, Colidio svolta: tre assist nella vittoria odierna con il Mouscron 22:59 News Gasperini: "Muriel? Avesse segnato il rigore con l'Inter, sarebbe stato meglio" 22:44 Il resto della A Atalanta settebellezze: umiliazione interna per il Torino, la Dea vince 7-0 22:30 Ex nerazzurri UFFICIALE - Banega, avventura in Arabia Saudita: firma con l'Al Shabab 22:15 News Pazienza: "Inter, quando prendi Conte le aspettative si alzano in automatico" 22:01 News Nani: "Lukaku? I risultati danno ragione all'Inter. Gap colmato tra i nerazzurri e la Juventus" 21:46 L'avversario Fiorentina, Iachini: "Se andiamo passivi con l'Inter, non ne caviamo le gambe" 21:32 Stats Inter e Cagliari, sfida a colpi di testa: sono le due squadre che hanno segnato di più 21:17 News Napoli, Zielinski: "Tornerò a segnare. Contro l'Inter incredibile Handanovic" 21:03 L'avversario Fiorentina, Dragowski punta l'Inter: "La gara col Genoa è già passata" 20:50 In Primo Piano Eriksen-Sensi, il problema di diventare una soluzione: la loro coesistenza può essere più che naturale 20:36 Focus Lazaro: "Tornare all'Inter? Deciderò io il futuro. Magari attrarrò qualche club di Premier" 20:21 News Newcastle, Bruce: "Lazaro ci darà un po' più di qualità in fase offensiva" 20:06 Il resto della A Dragowski salva la Viola: 0-0 al Franchi col Genoa, infortunio per Castrovilli