SEZIONI NOTIZIE

Ulivieri: "Simoni, che personalità: si faceva intendere senza gridare. Serie A? Ci si dovrà arrangiare"

di Redazione FcInterNews.it
Vedi letture
Foto

Il presidente dell'Assoallenatori, Renzo Ulivieri, è uno degli ospiti di questa mattina di Radio Anch'io Lo Sport. Nel suo intervento ha parlato del ritorno in campo della Serie A, della perdita di un amico come Gigi Simoni e dell'ascesa del calcio femminile.

"Secondo me - ha detto Ulivieri - si può concludere il campionato, ma non si può pensare che tutto torni alla normalità. Ci si dovrà arrangiare, ci troveremo davanti a situazioni nuove. La situazione anomala, speriamo ci consenta di arrivare alla fine. Noi abbiamo detto di cercare di salvaguardare i contratti più bassi. Salvaguardiamo le categorie di persone che guadagnano sotto i 1.500 euro al mese. Credo che per questi non si possa discutere, mentre ancora non hanno preso marzo e aprile. Non mi sembra umano considerando che queste famiglie con questi soldi campano. Sarà una gestione non facile, bisognerà misurare i carichi di lavoro dei giocatori ma oggi abbiamo un'alta specializzazione. Credo ci sia la capacità di gestire al meglio questa situazione. Ritrovare i ritmi gara sarà difficile, credo che ci sia la necessità delle cinque sostituzioni. Certamente una 'piccola' ha un valore della rosa inferiore alle altre, per cui Liverani ci rimette un po' in questa situazione ed ecco perché è contrario".

Molto toccante il ricordo di Gigi Simoni. "Mi commuovo ancora, ieri non sono stato capace di fare un'intervista - dice Ulivieri -. Con Simoni siamo stati ragazzi insieme, eravamo nella stessa casa quando giocavamo nella Fiorentina. Era un persona di grande compostezza e di grande personalità, tale da farsi intendere senza mai alzare la voce. L'ho sempre ammirato per questo. Mi sarei sempre voluto ispirare a lui, non ci sono mai riuscito. Ero legato a lui da 60 anni".

In ultimo il tecnico ha parlato del calcio femminile, mondo in cui vive allenando il Pontedera. "Spero si arrivi al professionismo nel calcio femminile, ma nel modo giusto. Non vorrei si passasse dal dilettantismo puro al professionismo totale. Credo serva un passaggio per gradi, con una possibilità di scelta tra continuare come dilettante e fare il professionista. E' indubbio però che è la squadra da percorrere per la Serie A. Io alleno il Pontedera femminile in C, diventerebbe un problema pensare al professionismo. Sarebbe però importante garantire le tutele dei professionisti".

VIDEO - GEORGIOS VAGIANNIDIS, UN 18ENNE GIOIELLO PER L'INTER

Altre notizie
Venerdì 18 settembre 2020
15:09 News Fiorentina, Iachini: "Borja Valero fa parte di una scelta tecnica precisa. Mercato? Le idee sono chiare" 14:55 News Chelsea, Lampard: "Serve una grande rosa per gestire gli impegni di una stagione lunga" 14:40 News Serie A con il pubblico, Ricciardi: "Riaprire gli stadi è possibile, siamo al lavoro per prendere le decisioni migliori" 14:27 News Arteta: "Il rinnovo di Aubameyang? L'Arsenal è grande quanto Inter e Barcellona" 14:24 Focus FcIN - Candreva, mossa concreta della Samp: triennale da 1,5 mln a stagione. Piace anche Asamoah
PUBBLICITÀ
14:22 In Primo Piano FcIN - Godin-Cagliari, ci siamo: l'Inter ha alzato l'incentivo all'esodo del difensore centrale uruguaiano 14:12 News Fonseca: "Mercato, sono soddisfatto. Smalling potrebbe tornare, Dzeko domani sarà della partita" 13:58 News Marani: "Inter guerriera con Vidal e Kanté. Scudetto, la ferocia di Conte farà la differenza" 13:44 Copertina FcIN - La Spal tenta il doppio colpo in casa Inter: Esposito più Pirola 13:30 News Juary: "Inter, nessun rimpianto. Beccalossi straordinario. Serie A, Juve favorita" 13:16 News UFFICIALE - Visci riparte dallo Spezia: sarà Direttore Organizzativo e Segretario Generale 13:10 Focus VIDEO - L'agente Riso appena uscito dalla sede: sul tavolo il ritorno di Salcedo al Verona 13:02 News TMW - Junior Firpo idea per la corsia mancina dell'Atalanta 12:48 Ex nerazzurri TS - Gasperini rinnova fino al 2023 con l'Atalanta 12:34 Rassegna TS - Keita-Samp, le cifre dell'accordo per il ritorno in Italia dell'ex interista 12:20 News Pochettino: "Non è vero che mi sono offerto all'Inter. Mourinho? Non posso che parlarne bene" 12:06 News Juric: "Mi piacerebbe riavere Salcedo, ma non è nostro" 11:52 In Primo Piano Godin ora è davvero vicino al Cagliari: oggi può essere la giornata decisiva. E si sbloccherebbe Vidal 11:38 Focus Spadafora: "C'è l'ok a mille spettatori per tutte le competizioni sportive all'aperto" 11:24 In Primo Piano In attesa del semaforo verde da parte dell'Inter, Arturo Vidal anche oggi si allena in gruppo