SEZIONI NOTIZIE

CdS - Football Money League 2020: Inter solida al 14° posto. Latitano gli incassi 'da stadio' per le italiane

di Alessandro Cavasinni
Fonte: Corriere dello Sport
Vedi letture
Foto

Il consueto report annuale dello studio Deloitte Football Money League 2020, che riguarda gli affari del mondo pallonaro, sottolineano ancora una volta l'ascesa dell'Inter, solida al 14° posto ma con incremento del ricavo, sebbene le distanze con le big d'Europa restino ampie. Sventola altissima la bandiera del Barcellona, primo club a superare la vetta degli 800 milioni di dollari fatturato - segnala il Corriere dello Sport -. Al secondo posto nella classifica dei club più “profittevoli” del mondo c’è il Real Madrid (757,3 mln) che l’anno scorso era primo (davanti al Barca), al terzo si conferma il Manchester United (711,5 mln). A seguire ci sono Bayern Monaco (660,1 ml), Paris Saint Germain (635,9 mln), Manchester City (610,6 mln) e Liverpool (604,7 mln). Nella Juve che entra nella top 10 - è 10ª, l’anno scorso era 11ª - conta molto il fattore Cristiano Ronaldo. Il club degli Agnelli ha generato ricavi per un fatturato di 459,7 milioni di euro. Tra le prime 20 ci sono quattro società italiane, oltre alla Juventus (10ª), sono presenti anche Inter (14ª, ricavi per 364,6 milioni di euro: +30% è il maggior incremento di sempre), Roma (16ª) e Napoli (20ª). Il club giallorosso ha perso due posizioni. Nella stagione 2017-18 il fatturato era cresciuto del 46%, il 2018-2019 ha invece segnato un -8%".  
 
Pesa l'aspetto dei ricavi 'da stadio'. "La verità è che i soldi che arrivano dai biglietti dello stadio per le italiane sono comunque pochi: per Juve, Inter e Roma è una voce che incide per il 14%. Da segnalare che nessun club estraneo alle cinque grandi leghe (Inghilterra, Spagna, Germania, Italia e Francia) è presente nella top 20, e addirittura tra i primi 30 club gli outsiders sono Ajax (23°), Benfica (24°), Zenit di San Pietroburgo (28°) e Porto (29°): ma i fatturati di questi quattro club non arrivano a fare il solletico al fatturato del Barcellona".

Altre notizie
Domenica 26 Gennaio 2020
00:43 Rassegna Prima pagina TS - Conte irrita i dirigenti nerazzurri 00:27 Rassegna Prima pagina CdS - Incredibile Conte, il mercato non va. "Non stiamo prendendo mezzo Real" 00:00 Editoriale Christian Eriksen: chi è, cosa fa e perché può essere fondamentale
Sabato 25 Gennaio 2020
23:56 News Proposta bocciata, niente 1% delle scommesse alla Figc nel Milleproroghe 23:41 Inter Femminile Milan Femminile, Ganz: "In vista dell'Inter dobbiamo cambiare marcia"
PUBBLICITÀ
23:28 Ex nerazzurri Chi si rivede: Atletico Madrid, torna tra i convocati Sime Vrsaljko 23:13 News Sint-Truiden, Colidio svolta: tre assist nella vittoria odierna con il Mouscron 22:59 News Gasperini: "Muriel? Avesse segnato il rigore con l'Inter, sarebbe stato meglio" 22:44 Il resto della A Atalanta settebellezze: umiliazione interna per il Torino, la Dea vince 7-0 22:30 Ex nerazzurri UFFICIALE - Banega, avventura in Arabia Saudita: firma con l'Al Shabab 22:15 News Pazienza: "Inter, quando prendi Conte le aspettative si alzano in automatico" 22:01 News Nani: "Lukaku? I risultati danno ragione all'Inter. Gap colmato tra i nerazzurri e la Juventus" 21:46 L'avversario Fiorentina, Iachini: "Se andiamo passivi con l'Inter, non ne caviamo le gambe" 21:32 Stats Inter e Cagliari, sfida a colpi di testa: sono le due squadre che hanno segnato di più 21:17 News Napoli, Zielinski: "Tornerò a segnare. Contro l'Inter incredibile Handanovic" 21:03 L'avversario Fiorentina, Dragowski punta l'Inter: "La gara col Genoa è già passata" 20:50 In Primo Piano Eriksen-Sensi, il problema di diventare una soluzione: la loro coesistenza può essere più che naturale 20:36 Focus Lazaro: "Tornare all'Inter? Deciderò io il futuro. Magari attrarrò qualche club di Premier" 20:21 News Newcastle, Bruce: "Lazaro ci darà un po' più di qualità in fase offensiva" 20:06 Il resto della A Dragowski salva la Viola: 0-0 al Franchi col Genoa, infortunio per Castrovilli