SEZIONI NOTIZIE

CdS - Football Money League 2020: Inter solida al 14° posto. Latitano gli incassi 'da stadio' per le italiane

di Alessandro Cavasinni
Fonte: Corriere dello Sport
Vedi letture
Foto

Il consueto report annuale dello studio Deloitte Football Money League 2020, che riguarda gli affari del mondo pallonaro, sottolineano ancora una volta l'ascesa dell'Inter, solida al 14° posto ma con incremento del ricavo, sebbene le distanze con le big d'Europa restino ampie. Sventola altissima la bandiera del Barcellona, primo club a superare la vetta degli 800 milioni di dollari fatturato - segnala il Corriere dello Sport -. Al secondo posto nella classifica dei club più “profittevoli” del mondo c’è il Real Madrid (757,3 mln) che l’anno scorso era primo (davanti al Barca), al terzo si conferma il Manchester United (711,5 mln). A seguire ci sono Bayern Monaco (660,1 ml), Paris Saint Germain (635,9 mln), Manchester City (610,6 mln) e Liverpool (604,7 mln). Nella Juve che entra nella top 10 - è 10ª, l’anno scorso era 11ª - conta molto il fattore Cristiano Ronaldo. Il club degli Agnelli ha generato ricavi per un fatturato di 459,7 milioni di euro. Tra le prime 20 ci sono quattro società italiane, oltre alla Juventus (10ª), sono presenti anche Inter (14ª, ricavi per 364,6 milioni di euro: +30% è il maggior incremento di sempre), Roma (16ª) e Napoli (20ª). Il club giallorosso ha perso due posizioni. Nella stagione 2017-18 il fatturato era cresciuto del 46%, il 2018-2019 ha invece segnato un -8%".  
 
Pesa l'aspetto dei ricavi 'da stadio'. "La verità è che i soldi che arrivano dai biglietti dello stadio per le italiane sono comunque pochi: per Juve, Inter e Roma è una voce che incide per il 14%. Da segnalare che nessun club estraneo alle cinque grandi leghe (Inghilterra, Spagna, Germania, Italia e Francia) è presente nella top 20, e addirittura tra i primi 30 club gli outsiders sono Ajax (23°), Benfica (24°), Zenit di San Pietroburgo (28°) e Porto (29°): ma i fatturati di questi quattro club non arrivano a fare il solletico al fatturato del Barcellona".

Altre notizie
Venerdì 29 maggio 2020
09:48 Focus Getafe, Torres: "L'Uefa vorrebbe sede e gare uniche dai quarti di Champions ed Europa League" 09:36 Rassegna GdS - Ripartenza, incubo quarantena. La speranza resta il calo dei contagi 09:24 Rassegna CdS - Sprint scudetto: il vantaggio dell'Inter arriva dall'onda lunga del mercato 09:12 Rassegna CdS - La differenza tra Icardi e Perisic: perché l'Inter ha fretta di chiudere col Psg e non col Bayern 09:00 Rassegna CdS - Vecino, allarme rientrato: l'uruguaiano si è allenato senza problemi
PUBBLICITÀ
08:49 Copertina GdS - Ripartenza: il 14 giugno c'è Napoli-Inter. I nerazzurri guidano la protesta e minacciano di far giocare la Primavera 08:38 Focus GdS - Ora Eriksen sfida Sensi: si riparte alla pari a livello fisico. E Conte avrà le risposte che cerca 08:27 Focus GdS - Esposito, adesso il rinnovo è un rebus: parti lontane. Decisivi saranno i prossimi incontri 08:15 In Primo Piano CdS - Icardi resta a Parigi: 60/65 milioni per il riscatto e due clausole pro Inter. Cavani può fare il percorso inverso 08:00 News Cavani-Inter, Miccoli dice sì: "Lo vedo adatto agli schemi di Conte" 07:30 Ex nerazzurri Miangue, futuro in Eredivisie? Contatti con il VVV Venlo per l'ex Inter 06:30 News D'Aversa: "Fondamentale ripartire in sicurezza, con nuovi positivi sarà impossibile concludere il campionato" 05:30 News Sibilia: "Ripresa della Serie A sbocco positivo. Ora dobbiamo fare le riforme" 04:30 News Marcolin: "Mertens all'Inter sarebbe stato uno dei tanti. Cavani in nerazzurro? Si può" 03:30 News Watford, Deeney: "Auguravano il virus a mio figlio. Ora torno in campo" 02:30 News Francia, il Tolosa ricorre al Consiglio di Stato dopo la retrocessione in Ligue 2 01:30 News Newcastle, l'acquisto da parte di un consorzio arabo frenato dalla "pirateria tv" 00:38 News L'Equipe - Inter, prime manovre per Lacazette. Ma il francese non è convinto 00:23 Focus TyC Sports - San Lorenzo, tanti club in fila per Adolfo Gaich: l'Inter si iscrive alla corsa 00:16 Rassegna Prima MD - Lautaro, l'Inter insiste con i 111 milioni ma il Barça ha l'ok del crack