CdS - Il 'caso Icardi' spacca l'Inter: Spalletti mette spalle al muro la dirigenza con un assist a Wanda

di Mattia Zangari
Vedi letture
Foto

Il caso Icardi è diventato nuovamente d'attualità, complici le esternazioni di Luciano Spalletti davanti ai giornalisti dopo Parma-Inter. La società - si legge sul Corriere dello Sport - avrebbe fatto volentieri a meno e la scelta del tecnico di tornare sull’argomento, peraltro puntando il dito sui dirigenti, in corso Vittorio Emanuele non è andata per niente giù.

La questione ruota tutta attorno al rinnovo di contratto che non arriva, un ritardo che - secondo Spalletti - ha acuito la crisi in zona gol del capitano. Forse, Lucio ha parlato così per cercare di ricostruire il rapporto con il suo attaccante e per “recuperare” il feeling perduto con lo spogliatoio. Di certo le sue non sono state parole filo-societarie, quelle che Marotta si aspettava. Con quest’uscita inoltre Spalletti ha messo spalle al muro la sua dirigenza facendo un assist eccezionale a Wanda Nara che ora non sarà certo invogliata ad abbassare le sue pretese, nonostante il digiuno realizzativo del marito. E’ comunque tutto da verificare se il club ascolterà Spalletti e si siederà già in settimana al tavolo delle trattative. L'idea di riparlarne non subito, vista la distanza tra le parti, ieri era sempre la più gettonata. "A Luciano - chiosa il Corsport - non farà piacere esattamente come alla dirigenza non hanno fatto piacere le sue parole al Tardini. A fine stagione sarà addio tra Spalletti e l’Inter. Tra Icardi e il club… chissà.

VIDEO - LINCOLN, RIGORE "ALLA ZAZA" AL SUB 20. MA LA FORTUNA LO AIUTA


Altre notizie