SEZIONI NOTIZIE

CdS - Il mondo del calcio si stringe attorno a Simoni

di Mattia Zangari
Vedi letture
Foto

Il mondo del calcio si stringe attorno a Gigi Simoni e alla sua famiglia nel momento più difficile. Il mister-gentiluomo è sempre ricoverato in terapia intensiva al policlinico di Cisanello a Pisa per il grave malore accusato nella sua abitazione sul viale D’Annunzio: le sue condizioni vengono definite stabili dai medici, ma restano molto critiche. La prognosi è riservata. Al suo capezzale - si legge sul Corriere dello Sport - la moglie Monica Fontani e il figlio Leonardo, poco più che ventenne e studente di Economia all’università di Pisa. Insieme a loro i parenti più stretti.

"Forza mister, vinci anche questa partita" è il tenore del messaggio inviato da Matteo Anconetani, a nome della sua famiglia. A Simoni ha rivolto ieri un pensiero anche Ghirelli, presidente di Leg Pro, «un professionista che ha messo sempre il cuore nel calcio, un maestro di valore e valori a cui dire grazie». Ma come questo ne sono arrivati tanti altri, a cominciare dal mondo nerazzurro e da parte di quei giocatori che Gigi Simoni aveva guidato alla conquista della Coppa Uefa del 1998 («ti voglio bene Mister», ha twittato Ze Elias) e al secondo posto in campionato in quella stessa stagione. Fu premiato con la panchina d’oro, il riconoscimento assegnato ogni anno al miglior allenatore italiano, ma non fu sufficiente per mitigare l’amarezza per l’ingiustizia subita nella sfida decisiva per lo scudetto contro la Juventus: una ferita mai rimarginata. Con i colori nerazzurri di Milano è rimasto un legame forte, indissolubile, che neppure il passare del tempo ha scalfito soprattutto con il presidente Massimo Moratti al quale il tecnico di Crevalcore aveva regalato il primo trofeo internazionale prima dell’avvento di Mourinho.

VIDEO - LUKAKU IDOLO DEL BELGIO: TUTTI I GOL IN NAZIONALE


Altre notizie
Martedì 22 Ottobre 2019
10:34 Rassegna Corsera - San Siro, il Comune chiederà la verifica di interesse culturale 10:20 Inter Social Club Lautaro cresce anche sui social, 2 milioni di follower su Instagram: "Grazie a tutti" 10:05 L'avversario Qui Dortmund - Sancho sì, Bürki forse. Resta ai box Paco Alcacer 09:56 Rassegna GdS - Nuovo stadio, club e Soprintendenza fanno 0-0. Diventa fondamentale la decisione del Comune sul pubblico interesse 09:45 L'avversario Dortmund, Favre: "San Siro test importante per capire a che punto siamo"
PUBBLICITÀ
09:35 Rassegna TS - Tentazione Ibrahimovic? Marotta ha parlato in modo chiaro 09:26 Rassegna CdS - Da Politano a Lazaro: le alternative non convincono 09:15 Rassegna CdS - L'Inter vuole sbloccarsi in Champions. E c'è un paradosso legato al finale col Sassuolo 09:04 Rassegna TS - Difesa attaccata dal 'virus trequartista': Conte cerca un antidoto immediato in vista del Dortmund 08:55 Rassegna GdS - Lukaku e Lautaro, intesa sempre più salda: nasce la LuLa 08:45 Copertina Joao Mario: "Alla Lokomotiv sto benissimo e ho ritrovato anche la Nazionale. L'Inter? Match equilibrato con la Juve, i dettagli poi fanno la differenza" 08:37 Focus TS - Lazaro deleterio col Sassuolo e adesso tutti si aspettano risposte. Darmian il 'salvagente'? 08:27 Focus TS - Verso il Dortmund: riecco Godin e Asamoah, Vecino più di Gagliardini. La probabile formazione 08:15 In Primo Piano Conte torchia il gruppo: vivisezionato il quarto d'ora finale di Reggio Emilia. Mai più pazza, Godin e Asamoah aiutano 07:30 News De Canio: "Lautaro come Milito: dopo l'adattamento sta facendo bene in A" 06:30 Giovanili Under 17 in Lussemburgo per gli Europei: tre i nerazzurri convocati 05:30 News Sconcerti: "Lautaro mi sembra più avanti di Lukaku. Attenti a quei due" 04:30 Giovanili Youth League, Inter-Borussia Dortmund sarà diretta dal serbo Grujic 03:30 Stats Inter... di rigore: era da maggio 2007 che i nerazzurri non segnavano due penalty con due giocatori diversi 02:30 News Arriva la Conference League, alcuni club preoccupati: "C'è il rischio di una mossa controproducente"