SEZIONI NOTIZIE

CdS - Lukaku ha già l'accordo con l'Inter. Ora serve trattare con lo United

di Alessandro Cavasinni
Fonte: Corriere dello Sport
Vedi letture
Foto

Grande eco per le parole di ieri di Romelu Lukaku rilasciate a Simone Togna per Mediaset. E anche il Corriere dello Sport approfondisce: "Lukaku è già stato molto chiaro con i dirigenti dei Red Devils quando li ha incontrati di ritorno dalla mini vacanza negli Stati Uniti e adesso spera che il suo passaggio all’Inter non sia ostacolato da Ed Woodward". 

"Al di là della volontà di Lukaku, l’operazione non è facile viste le richieste del club inglese (75 milioni di euro) - si legge -. È questo l'aspetto che preoccupa maggiormente Marotta e Ausilio, adesso alle prese con i 45 milioni di plusvalenze da fare entro il 30 giugno. Il belga ha provato a dare un'accelerata all'affare raggiungendo un accordo di massima con l’Inter per uno stipendio intorno agli 8 milioni di euro più bonus. Attualmente il suo ingaggio, compresi i bonus, è superiore agli 11 milioni di euro, una cifra che è stata ridotta del 25% (come scritto sul contratto) dalla mancata qualificazione alla Champions. C’è però soprattutto la voglia di provare una nuova esperienza professionale a spingere Romelu lontano dall’Inghilterra. Solskjaer gli ha detto che la prossima stagione non sarà titolare inamovibile perché nel ruolo di numero 9 il tecnico preferisce Rashford. Non ritiene Lukaku un esubero, ma neppure un elemento inamovibile. Altro motivo per fare le valige. L'ostacolo maggiore è l'intesa tra i due club perché lo United non è interessato a contropartite tecniche che non siano Skriniar, ritenuto dall’Inter incedibile. Monetizzare la partenza di Icardi o di Perisic metterebbe la società nelle condizioni di provare l’assalto a Lukaku, altrimenti l’operazione non sarà facile".

VIDEO - VANHEUSDEN, GRANDE STAGIONE ALLO STANDARD LIEGI


Altre notizie
Mercoledì 18 Settembre 2019
02:30 News Psg-Real, Tuchel glissa su Icardi: "In campo dal 1'? Non sappiamo" 01:30 L'avversario Ter Stegen: "Non è facile affrontare il Borussia Dortmund. Pareggio giusto" 00:45 Rassegna Prima TS - Immenso Napoli, piccola Inter 00:28 Rassegna Prima CdS - Conte: "Io asino" 00:11 News Conte a InterTV: "Brutta prestazione, me ne prendo la responsabilità. Lo Slavia è stato superiore" 00:01 News Barella a InterTV: "Slavia Praga avanti nella condizione. Ora pensiamo al derby" 00:00 Editoriale L'Inter resta 'pazza' in Champions. Ora è dura
Martedì 17 Settembre 2019
23:44 News Psg, Verratti elogia Icardi: "Giocatore magnifico. Sa giocare con i compagni" 23:29 News Icardi, foto con Neymar in vista del Real Madrid: "La Champions League è tornata" 23:15 News Napoli, Giuntoli: "Rammaricati per Icardi, ma nessun rimpianto" 23:01 News Parma-Karamoh, scoppia la pentola a pressione: il francese multato dopo l'ennesimo ritardo all'allenamento 22:56 News UCL - Barcellona e Borussia non si fanno male. Mertens-Llorente, il Napoli sorride. Male Chelsea e Benfica, Ajax ok. Goleada Salisburgo 22:47 L'avversario Sky - Duro confronto Giampaolo-Paquetà a Milanello 22:39 Inter Social Club Politano: "Cammino ancora lungo. Servirà vincere le prossime" 22:33 News Eurorivali - Barça, è super Fati: storia di un boom annunciato 22:19 News Sarri chiude la polemica: "Credo che a Conte sia stato riferito qualcosa di errato" 22:05 News Skriniar: "Lo Slavia ha giocato con il cuore, il pareggio è giusto" 22:02 Copertina Lukaku a InterTv: "Non è stata una buona partita. La schiena? Questa mattina avevo un po' di male" 22:00 Moviola Inter-Slavia Praga, regolare il gol di Olayinka. Asamoah non è da rosso 21:46 News Sensi in mixed: "Pareggio giusto, ora dobbiamo recuperare mentalmente. Io sorprendente? Merito della squadra"