SEZIONI NOTIZIE

Corsera - L'Inter e Conte puntano allo scudetto. Il tecnico proporrà la difesa a tre

di Mattia Todisco
Vedi letture
Foto

Il Corriere della Sera fa un'analisi delle filosofie di pensiero che accompagnano gli allenatori delle principali "big" in procinto di cominciare la stagione con un allenatore nuovo (è quindi escluso il Napoli, che confermerà Ancelotti) e ovviamente coinvolge anche l'Inter di Antonio Conte. "Il messaggio è chiaro, il Conte no-limits prevede una totale dedizione alla causa, uno stare sul pezzo costantemente, perché «la fame è fondamentale e la motivazione può sovvertire il pronostico». L’obiettivo dell’Inter è vincere lo scudetto: si punta a quello, da subito - scrive il Corsera -. Per arrivarci ci si affida al metodo Conte che non è una dittatura basata sul terrore, ma piuttosto essere focalizzati sempre senza lasciare nulla al caso: né in campo e nemmeno fuori. Conte allena non solo i giocatori, martella pure la dirigenza e la comunicazione. I social non li ama, non li frequenta, non gradisce un uso eccessivo da parte dei giocatori. Il rispetto delle regole e la puntualità sono fondamentali, su questo (e sul resto) Conte non fa figli e figliastri, lo sa bene Paul Pogba, lasciato fuori per un ritardo. L’anno passato lo spogliatoio dell’Inter era pieno di ritardatari, Nainggolan e Icardi sono stati puniti. Poi c’è il campo. Conte è stato il primo a vincere la Premier con la difesa a tre e la riproporrà anche all’Inter. Il tecnico però non è né un dogmatico né un fissato, l’unica reale fissazione è vincere".

VIDEO - GABIGOL ANCORA DECISIVO, IL FLAMENGO VINCE 2-0


Altre notizie
Mercoledì 18 Settembre 2019
03:30 Giovanili Youth League, il Borussia Dortmund sconfigge per 2-1 il Barcellona e raggiunge l'Inter in testa al girone 02:30 News Psg-Real, Tuchel glissa su Icardi: "In campo dal 1'? Non sappiamo" 01:30 L'avversario Ter Stegen: "Non è facile affrontare il Borussia Dortmund. Pareggio giusto" 00:45 Rassegna Prima TS - Immenso Napoli, piccola Inter 00:28 Rassegna Prima CdS - Conte: "Io asino" 00:11 News Conte a InterTV: "Brutta prestazione, me ne prendo la responsabilità. Lo Slavia è stato superiore" 00:01 News Barella a InterTV: "Slavia Praga avanti nella condizione. Ora pensiamo al derby" 00:00 Editoriale L'Inter resta 'pazza' in Champions. Ora è dura
Martedì 17 Settembre 2019
23:44 News Psg, Verratti elogia Icardi: "Giocatore magnifico. Sa giocare con i compagni" 23:29 News Icardi, foto con Neymar in vista del Real Madrid: "La Champions League è tornata" 23:15 News Napoli, Giuntoli: "Rammaricati per Icardi, ma nessun rimpianto" 23:01 News Parma-Karamoh, scoppia la pentola a pressione: il francese multato dopo l'ennesimo ritardo all'allenamento 22:56 News UCL - Barcellona e Borussia non si fanno male. Mertens-Llorente, il Napoli sorride. Male Chelsea e Benfica, Ajax ok. Goleada Salisburgo 22:47 L'avversario Sky - Duro confronto Giampaolo-Paquetà a Milanello 22:39 Inter Social Club Politano: "Cammino ancora lungo. Servirà vincere le prossime" 22:33 News Eurorivali - Barça, è super Fati: storia di un boom annunciato 22:19 News Sarri chiude la polemica: "Credo che a Conte sia stato riferito qualcosa di errato" 22:05 News Skriniar: "Lo Slavia ha giocato con il cuore, il pareggio è giusto" 22:02 Copertina Lukaku a InterTv: "Non è stata una buona partita. La schiena? Questa mattina avevo un po' di male" 22:00 Moviola Inter-Slavia Praga, regolare il gol di Olayinka. Asamoah non è da rosso