SEZIONI NOTIZIE

Covid-19, Schnellinger: "Difficile pensare di ripartire e farlo a porte chiuse. Tanto vale non giocare"

di Alessandro Cavasinni
Fonte: Gazzetta dello Sport
Vedi letture
Foto

Oggi è il compleanno di Karl Heinz Schnellinger, ex Milan e ricordato soprattutto per il suo gol contro l'Italia nel famigerato 4-3 di Messico 70. L'ex rossonero compie 81 anni e spiega alla Gazzetta dello Sport come festeggerà in tempi di coronavirus: "Saremo soltanto in tre: io, mia moglie e mia figlia Birgit che può fare il telelavoro da qui e fa la spesa per noi, più due gatti. Per fortuna c’è il telefono, c’è Skype e così ci terremo tutti in contatto come ogni giorno. E’ vero che non sarà un compleanno come gli altri, ma in fondo non è così grave. Se non altro costerà di meno, perché risparmiamo sulla torta".

Schnellinger, come vive questa emergenza?
"Da tre settimane sono chiuso in casa, come e più degli altri, perché alla nostra età io e mia moglie siamo due ricercati dal virus. Si può scherzare sulla torta, ma non su questo e io non capisco perché c’è ancora tanta ignoranza. Purtroppo, infatti, vedo ancora troppa gente in giro che non si rende conto della situazione".

In Germania è meglio?
"No, è peggio. Noi qui siamo stati i primi capire la gravità di questa disgrazia e abbiamo cercato di correre ai ripari, mentre lì sono in ritardo".

L’Italia, quindi, meglio della Germania, come al Mondiale del ’70?
"Eh sì, per questo dico che la Germania dovrebbe imparare dall’Italia che si è mossa subito e bene, anche se ha ugualmente pagato un prezzo molto alto".

Secondo lei è giusto fermare qui il campionato?
"Ovvio, la salute è la cosa più importante. È difficile pensare alla ripresa in questo momento. Come è difficile pensare a giocare partite a porte chiuse. Allora tanto vale non giocarle".

VIDEO - MERAVIGLIOSO MORIERO: CHE GOL AL NEUCHATEL XAMAX

Altre notizie
Mercoledì 05 agosto 2020
15:25 In Primo Piano Campagna tedesca con occhio sul mercato: possibile incontro col Bayern per parlare di Perisic e Brozo 15:11 News Galeone: "Allegri all'Inter? Ne sento parlare da un po'. Mai sentite sparate come quelle di Conte" 14:57 News Gravina: "Stadi, serve rivoluzione culturale. Va creato un osservatorio per l'ammodernamento" 14:42 Ex nerazzurri Udinese, anche Walter Zenga in lizza per la sostituzione di Luca Gotti 14:28 Focus Martinez, ct Belgio: "Pochi al mondo come Lukaku. Vederlo giocare con piacere è una gioia"
PUBBLICITÀ
14:13 News La Nazione - Dalbert, Pradè ha le idee chiare: chiederà il rinnovo del prestito 13:59 News Marianella: "Getafe, palla in tribuna e perdite di tempo. L'arbitro dovrà evitare queste situazioni" 13:44 Ex nerazzurri Adebayor, lodi a Mourinho: "Il miglior allenatore della storia del calcio" 13:31 News Bookies - Kanté nella lista partenti Chelsea, ipotesi Inter offerta a 4 13:17 L'avversario Getafe, Arambarri: "Male dopo il lockdown, ma sono certo che con l'Inter sarà diverso" 13:02 News ESPN - Reguilon verso il Chelsea, anche l'Inter aveva chiesto informazioni 12:49 Rassegna GdS - Cavani a un passo dal Benfica: premio di 8 mln alla firma 12:35 In Primo Piano L'agente di Lazaro: "Trattative avanzate con un club, parlerò con lui. Con Conte reciproco apprezzamento" 12:21 Copertina L'Orologio - Il campionato più lungo ha fornito il suo esito. Ma il primo dei perdenti ha ancora molto da fare 12:06 News Skrtel: "Skriniar vive un calo di forma, ma lotterà per il posto. Mercato? La cosa migliore è restare all'Inter" 11:52 Rassegna GdS - Lukaku a caccia di gol per l'Europa League: c'è da sfatare un tabù 11:38 Inter Social Club VIDEO - Inter, filmato emozionale sui social per prepararsi all'Europa League: "Senti le vibrazioni?" 11:24 Focus Dalla Francia - Inter su Ndombele, Mourinho spara alto: 70 mln. No al prestito proposto dal Psg 11:10 News Europa League, conta dei gialli azzerata dopo gli ottavi. Ecco chi rischia in casa Inter 10:56 In Primo Piano Zanetti: "Lucidità e motivazioni, ma questa Inter è pronta. Con Conte cultura del lavoro e identità"