SEZIONI NOTIZIE

GdS - Lukaku e Lautaro, intesa sempre più salda: nasce la LuLa

di Alessandro Cavasinni
Fonte: Gazzetta dello Sport
Vedi letture
Foto

Un'intesa che cresce a vista d'occhio, come confermato anche sul terreno di gioco del Mapei Stadium: il feeling tra Lukaku e Lautaro è arrivato a toccare vette parecchio elevate contro il Sassuolo. "In campo è nata la LuLa - scrive oggi la Gazzetta dello Sport -. I due si parlano in spagnolo perché per Lautaro è lingua madre mentre per Romelu è quasi una formalità: il belga parla sei lingue e ha preteso sin dal primo giorno ad Appiano che lo staff e i compagni gli parlassero in italiano, in modo da poter capire da subito in campo anche le indicazioni che si scambiano gli avversari durante la marcatura. Dettagli scrupolosi di un professionista esemplare, che vive con mamma Adolphine e il figlio Romeo e che passa gran parte della giornata extracampo a casa a giocare col bimbo o alla PlayStation. Due passioni ovviamente diverse tra loro ma chiarissime sin dal principio della sua avventura in nerazzurro. Quando è sbarcato in estate a Malpensa, infatti, Lukaku è arrivato con una piccola valigia ma poi ha riempito il bagagliaio dell’auto che la società gli aveva messo a disposizione con peluche, in mezzo ai quali spuntava una consolle. Insomma, le cose indispensabili per cominciare una nuova avventura. Spesso nel post partita si concede una cena fuori con gli amici in zona Duomo, dove ha trovato già il suo ristorante di riferimento e dove può rilassarsi in una sala privata. È un tipo riservato Romelu, anche se ama condividere sui social i propri momenti di relax con gli oltre cinque milioni di followers. Anche Lautaro è tipo social da due milioni di fan, ma il suo profilo è quasi interamente dedicato alle sue giocate in campo, con l’Inter e con la Seleccion. E tra una giocata e l’altra, spunta la chioma bionda della bella Agustina, modella argentina molto popolare. Con lei accanto cade qualunque tentazione di vita mondana. Per la gioia dell’Inter".

VIDEO - NERAZZURLI - LAUTARO MERAVIGLIA E I GOL "INUTILI" DI LUKAKU: SASSUOLO-INTER VISTA DA TRAMONTANA

Altre notizie
Giovedì 09 luglio 2020
16:09 News Malagò: "Stadi, spero torni presto il pubblico. Il calcio così appassiona meno" 15:54 News E Pogba conferma: "United, ora sì che mi diverto. Questa squadra è più forte" 15:40 Esclusive FcIN - Agoume e il futuro: spunta una nuova pretendente. Ecco chi è 15:26 L'avversario Hellas Verona, 21 i convocati da Juric per la gara con l'Inter. Out Pazzini e Salcedo 15:12 Focus Rivaldo, suggerimento al Barcellona: "Lautaro? Meglio concentrarsi sul ritorno di Neymar"
PUBBLICITÀ
14:57 News Materazzi ricorda il salto Mondiale di Berlino: "Quando sali più in alto di tutti" 14:43 In Primo Piano Osimhen rivela: "Inter e Barcellona mi cercarono dopo il Mondiale U17. Ora sogno un top club e la Champions" 14:28 Radio Nerazzurra Storie Nerazzurre - Auguri a Jair, la freccia nera della Grande Inter 14:14 News Atalanta, Gasp non si illude: "Scudetto in mani Juve. Proveremo ad arrivare davanti ad Inter e Lazio" 13:59 Focus From Uk - Duello sul mercato tra Inter e Juventus: nel mirino c'è Bellerin dell'Arsenal 13:45 In Primo Piano Manchester United, Solskjaer blinda Pogba: "Vogliamo trattenere i migliori. E poi lui qui si sta divertendo" 13:31 L'avversario Il Getafe perde partita e testa: rissa a fine gara col Villarreal, interviene la Polizia 13:16 News Milan, Stylsvig: "Il nuovo stadio cambierà tutto, anche a livello di percezione del club" 13:02 Radio Nerazzurra Special One - Quando l'Inter superò il Santos nel 1981 12:48 News Jair: "La mia Inter uno squadrone, Moratti ci trattò come figli. E pensare che dovevo andare al Milan" 12:34 News Gaich, niente Serie A: accordo a un passo con il Cska Mosca 12:20 Ex nerazzurri Crisetig alla Reggina. Il ds Taibi: "E' fatta" 12:06 News Inter, occhio al giallo: sono ben quattro i giocatori diffidati 11:52 News Var, ancora veleni. Lucarelli: "Doveva aiutare, sta creando confusione" 11:38 Accadde Oggi Tanti auguri a... - Jair da Costa, "La Freccia Nera" compie 80 anni