SEZIONI NOTIZIE

GdS - Serie A, Conte re degli allenatori: è lui il più pagato (anche di Mourinho e Allegri)

di Alessandro Cavasinni
Fonte: Gazzetta dello Sport
Vedi letture
Foto

"C’è un uomo solo al comando: Antonio Conte. Quegli undici milioni netti all’anno (sino al 2022) sono una sorta di spartiacque con i colleghi della Serie A". La Gazzetta dello Sport mette in fila gli ingaggi dei tecnici del campionato italiano e al primo posto si piazza l'interista. "L’allenatore dell’Inter guadagna più di tutti e (per ora) si mette alle spalle anche José Mourinho, il suo rivale più velenoso in Premier League - si legge -. All’arrivo all’Inter nel 2008 lo Special One firmò per 9 milioni: solo l’anno successivo ottenne l’aumento a 11, grazie ad un’incursione del Real Madrid. Insomma i due si rincorrono sempre, non solo nei risultati. E comunque il leccese è quinto nella top ten europea che vede Simeone (23) davanti anche a Guardiola (18)".

"Uscito di scena re Max Allegri, con i suoi 5 scudetti e un contratto da 7,5 milioni di euro (ancora a libro paga della Juve sino a giugno), il suo successore nella top ten dei compensi è proprio il Conte interista, per un’altra rincorsa: stavolta in salsa bianconera. Al di là dei personalismi ci sono sullo sfondo i movimenti dei club e loro scelte programmatiche. L’Inter ha ancora in pancia i 4,5 milioni netti di Luciano Spalletti, sacrificato per arrivare all’allenatore italiano più ambito - puntualizza la rosea -. La scorsa estate Aurelio De Laurentiis ha puntato sul totem Carlo Ancelotti, vincolandolo sino al 2021 con un ingaggio da 5 milioni. Una svolta di garanzia per colmare il vuoto lasciato dal «Masaniello» Maurizio Sarri, attratto dal Chelsea. Un anno dopo è proprio la Juve a puntare su di lui e lo porta al governo del campionato con un stipendio da 5,5 milioni, più generosi bonus legati (ovviamente) alla Champions".

Molto indietro tutti gli altri. Da Fonseca (3 milioni) a Giampaolo (2), nessuno si avvicina a Conte.

VIDEO - LAUTARO SCATENATO: TRIPLETTA E RIGORE PROCURATO, 4-0 AL MESSICO


Altre notizie
Martedì 17 Settembre 2019
02:30 News Piraccini esalta Sensi: "Un misto tra Verratti e Matthäus" 01:30 News Agostini: "Conte ha dato un'impronta all'Inter, Giampaolo al Milan no. Lukaku? Un lavoratore che pensa alla squadra" 00:35 Rassegna Prima TS - Champions, la scossa di Zhang all'Inter 00:31 Rassegna Prima CdS - All star game, torna la Champions delle stelle: godiamoci Napoli e Inter 00:11 In Primo Piano Moratti: "La famiglia Zhang tiene molto all'Inter. Impressionato da Conte, Sensi mi ricorda un po' Wes" 00:00 Editoriale Una Champions mai vista
Lunedì 16 Settembre 2019
23:51 News Anti-pirateria: ArabSat dietro beoutQ 23:36 News Corsera - Inter-Slavia Praga: c'è Lukaku. Vecino dal 1', D'Ambrosio si candida 23:22 L'avversario Lecce, Liverani: "Benino contro l'Inter, abbiamo perso una partita impari" 23:09 News Diritti tv, incontro in Spagna tra Lega Serie A e Mediapro 22:50 Focus Il Toro inciampa (1-2), prima gioia Lecce: Inter in testa da sola 22:40 News Psg, Leonardo: "Mercato, frenati da Neymar. Ma alla fine abbiamo preso Icardi" 22:26 News Maniche: "Inter al tavolo delle più forti. Icardi, giusto cambiare" 22:13 Inter Social Club Verso Inter-Slavia, la carica di Godin: "Pronti per la Champions" 21:59 News Nicchi: "Cori razzisti, spero che qualcuno venga punito in modo esemplare" 21:45 L'avversario Giampaolo: "Il derby non è una guerra. Il Milan cercherà di fare il Milan" 21:40 In Primo Piano Zhang Jindong, full immersion nerazzurra: cena con Moratti, la dirigenza e alcuni ospiti cinesi 21:31 L'insensibile L'Insensibile - Se De Vrij fosse al Napoli, la sberla a Candreva e super Sensi 21:16 Inter Social Club Primavera, la carica di Vergani per la Youth League: "Pronti dopo la rimonta col Pescara" 21:03 News Sconcerti: "L'Inter è cresciuta politicamente, non solo come squadra"