SEZIONI NOTIZIE

GdS - Tifo, mercato e mentalità: Inter, Conte conta già tanto

di Mattia Zangari
Vedi letture
Foto

L'Inter che sta nascendo è a immagine e somiglianza di Antonio Conte. Il suo arrivo - evidenzia la Gazzetta dello Sport - ha portato un deciso cambio di passo, come testimonia il successo della campagna abbonamenti, a un niente dal raggiungere il tetto delle 37-38mila tessere. L’entusiasmo di San Siro, va precisato, non è mai mancato ultimamente, le ultime due stagioni con Luciano Spalletti al timone della nave nerazzurra sono state super al botteghino, ma chiudere la vendita a giugno è un record. E il nome Conte c’entra eccome: di solito è il mercato che conquista i tifosi, ma stavolta è andata diversamente perché il top player nerazzurro è l'ex Chelsea e Juve, come ha detto recentemente anche Marotta.

L’allenatore - continua la rosea - è un grande traino del tifo ma anche per i giocatori: Stefano Sensi, il primo colpo della nuova gestione, non ha avuto dubbi: davanti alle parole del tecnico, il playmaker del Sassuolo ha trovato l’accordo per sbarcare nella Milano nerazzurra, cambiando sponda cittadina in fretta e furia dopo che sembrava tutto apparecchiato per il Milan. Poi ci sono quei giocatori che Antonio vuole a tutti i costi e hanno già detto sì al progetto: Lukaku, Dzeko, Barella.

Infine, c'è il metodo di lavoro riconoscibile: Conte in allenamento è un sergente, in campo si affiderà al collaudato 3-5-2, con interpreti nuovi e nerazzurri da reinventare. E i suoi leader chi saranno? Capitan Handanovic numero uno dello spogliatoio del post Mauro Icardi. Due nomi su tutti, però, potranno contare tanto come Samir, anche se nuovissimi nerazzurri. Godin è certamente uno, Dzeko sarà l’altro. Per entrambi un bagaglio di esperienza che servirà: d’altronde le 189 partite dei due nelle coppe europee non possono non pesare. 

VIDEO - LUKAKU IDOLO DEL BELGIO: TUTTI I GOL IN NAZIONALE


Altre notizie
Mercoledì 17 Luglio 2019
12:11 News Longo, conferme dalla Spagna: ha detto sì al Deportivo La Coruña 12:00 In Primo Piano Sorpresona: Solskjaer lascia fuori Lukaku dall'amichevole con il Leeds 11:57 Rassegna Sconcerti: "Inter, Conte unica garanzia. Raggiungere la Juve? Dovrà rompersi da sola" 11:43 Rassegna La Repubblica - Se arriva Lukaku, per Dzeko si aspetta fine agosto. Alternativa Sturridge a costo zero 11:33 Focus Ancora Solskjaer: "Via Lukaku? Se vendiamo poi dobbiamo comprare" 11:29 Copertina Milano Finanza - Nuovo stadio, parte la caccia ai partner. Polmone finanziario sarà il centro commerciale 11:15 In Primo Piano Solskjaer, messaggio a Lukaku: "Non capisco chi vuole andare via. Forse è chi non c'era quando andavamo bene" 11:00 Focus Maglie replica dell'Inter da soli 7.90 euro sul nostro web store 10:54 Rassegna Krol: "Scudetto? Juve sempre più forte. L'Inter ancora non mi sembra pronta" 10:42 Rassegna Iachini: "Perisic può rinascere col nuovo ruolo. Io ho avuto risultati con Politano, Sensi e Dybala" 10:30 Rassegna TS - Nuovo stadio, ci rimettono i tifosi: capienza ridotta anche per i posti dedicati ai partner dei club 10:15 Rassegna CdS - Perisic nuova vita: ha sposato la causa in maniera convinta 10:04 News Raiola: "Il futuro di Kean? E' sullo stesso piano di De Ligt, un campione" 09:54 Rassegna CdS - L'Inter ha capito: per Dzeko bisogna aspettare Higuain-Roma 09:53 Inter Social Club FOTO - Inter a Singapore, ecco il primo allenamento 09:44 Rassegna TS - Lukaku, Conte ha fretta: 60 mln più 15 di bonus pronti per lo United 09:35 Rassegna TS - Icardi-Juve, tavolo apparecchiato per dopo Ferragosto 09:24 Rassegna CdS - In tournée quasi tutti i dipendenti che parlano cinese. Marotta e Ausilio partiranno domenica 09:13 Rassegna GdS - Icardi-Dzeko-Higuain: che intreccio. Marotta ha una strategia 09:05 Rassegna CdS - Miranda-Jiangsu Suning: manca l'accordo sull'ingaggio