SEZIONI NOTIZIE

Sensi-Inter, Drago: "Stefano pronto al salto. La sua duttilità un vantaggio per Conte"

di Mattia Zangari
Vedi letture
Foto

"Sicuramente Stefano è un giocatore di grandissima prospettiva. Ha dimostrato di saper ben figurare in una squadra molto organizzata come il Sassuolo e credo che sia arrivato il momento per lui di fare il salto di qualità". Ai microfoni di Tuttosport, Massimo Drago, ex tecnico di Sensi a Cesena, parla così del giocatore promesso sposo dell'Inter. 

Un tuttocampista per Conte: ma la sua posizione ideale qual è?
"Nel mio 4-3-3 giocava in mezzo al campo come playmaker. Lui ha questa grande qualità di farsi trovare sempre smarcato, riesce a giocare facile. È un giocatore un po’ spagnolo sotto questo punto di vista. Lo trovi da tutte le parti, sa sempre dove mettersi per fare la cosa giusta". 

Quanto sarà importante la sua duttilità per Conte?
"La sua duttilità sarà un vantaggio per Conte. Lui, dal centrocampo in avanti, può fare ogni ruolo. Per il palleggio che ha, lo vedo bene nel cuore del centrocampo, ma come dice lei, il fatto di essersi evoluto nel tempo lo ha portato a trovare anche tempi d’inserimento interessanti che gli hanno fatto segnare dei gol di bella fattura".

Vedrebbe bene un doppio playmaker con Brozovic? 
"Potrebbe ben funzionare. Possono fare questa rotazione. Nell’Inter ci sono tanti campioni e lui deve dimostrare di meritare il posto, anche se sono sicuro che con le sue qualità, riuscirà ad emergere anche in nerazzurro".

Secondo lei, il fatto che sia stato pagato così tanto, può essere un peso per lui?
"
Assolutamente no. A livello caratteriale è un freddo. È uno che non si fa trascinare dai facili entusiasmi. È come Federico Bernardeschi sotto questo aspetto. È un grande lavoratore, che pensa sempre a come migliorarsi in allenamento per rendere al meglio in partita la domenica. A Cesena lo prendemmo dal nulla, con Foschi che riuscì a rivenderlo per una bella cifra. Lui non avrà alcun problema legato ai discorsi di mercato".

E l’impatto con San Siro come sarà?
"Anche qui, non penso che avrà difficoltà a calarsi nella realtà. È normale che quando vai da avversario a San Siro è un conto, ma quando ce l’hai dalla tua parte, è uno stadio che ti può trascinare. E non dimentichiamoci mai che è in pianta stabile in nazionale, altro fattore non trascurabile che sta a indicare il suo spessore". 

VIDEO - LUKAKU IDOLO DEL BELGIO: TUTTI I GOL IN NAZIONALE


Altre notizie
Mercoledì 17 Luglio 2019
12:00 In Primo Piano Sorpresona: Solskjaer lascia fuori Lukaku dall'amichevole con il Leeds 11:57 Rassegna Sconcerti: "Inter, Conte unica garanzia. Raggiungere la Juve? Dovrà rompersi da sola" 11:43 Rassegna La Repubblica - Se arriva Lukaku, per Dzeko si aspetta fine agosto. Alternativa Sturridge a costo zero 11:33 Focus Ancora Solskjaer: "Via Lukaku? Se vendiamo poi dobbiamo comprare" 11:29 Copertina Milano Finanza - Nuovo stadio, parte la caccia ai partner. Polmone finanziario sarà il centro commerciale 11:15 In Primo Piano Solskjaer, messaggio a Lukaku: "Non capisco chi vuole andare via. Forse è chi non c'era quando andavamo bene" 11:00 Focus Maglie replica dell'Inter da soli 7.90 euro sul nostro web store 10:54 Rassegna Krol: "Scudetto? Juve sempre più forte. L'Inter ancora non mi sembra pronta" 10:42 Rassegna Iachini: "Perisic può rinascere col nuovo ruolo. Io ho avuto risultati con Politano, Sensi e Dybala" 10:30 Rassegna TS - Nuovo stadio, ci rimettono i tifosi: capienza ridotta anche per i posti dedicati ai partner dei club 10:15 Rassegna CdS - Perisic nuova vita: ha sposato la causa in maniera convinta 10:04 News Raiola: "Il futuro di Kean? E' sullo stesso piano di De Ligt, un campione" 09:54 Rassegna CdS - L'Inter ha capito: per Dzeko bisogna aspettare Higuain-Roma 09:53 Inter Social Club FOTO - Inter a Singapore, ecco il primo allenamento 09:44 Rassegna TS - Lukaku, Conte ha fretta: 60 mln più 15 di bonus pronti per lo United 09:35 Rassegna TS - Icardi-Juve, tavolo apparecchiato per dopo Ferragosto 09:24 Rassegna CdS - In tournée quasi tutti i dipendenti che parlano cinese. Marotta e Ausilio partiranno domenica 09:13 Rassegna GdS - Icardi-Dzeko-Higuain: che intreccio. Marotta ha una strategia 09:05 Rassegna CdS - Miranda-Jiangsu Suning: manca l'accordo sull'ingaggio 08:55 Rassegna GdS - Puscas riabbraccia l'Inter: il romeno può fruttare qualche milioncino