SEZIONI NOTIZIE

TS - Difesa attaccata dal 'virus trequartista': Conte cerca un antidoto immediato in vista del Dortmund

di Alessandro Cavasinni
Fonte: Tuttosport
Vedi letture
Foto

"Tre gol incassati in sette partite, il titolo momentaneo di miglior difesa d’Europa fra i cinque campionati più importanti, poi... Poi sono arrivati il Barcellona, la Juventus e il Sassuolo. Suarez e Messi, Cristiano Ronaldo, Dybala e Higuain, ma anche Berardi, Djuricic e Boga. La super retroguardia dell’Inter, quella invidiata da tutti, il muro composto da HandanovicGodinDe Vrij Skriniar ha iniziato a mostrare le prime crepe". Lo sototlinea oggi Tuttosport, che spiega come ora Conte intenda ritrovare quella solidità apparentemente perduta. "Conte, già dopo la partita, ha ribaltato lo spogliatoio nerazzurro, come se l’Inter avesse perso 3-0 sul campo di una neopromossa - si legge -. Ieri è arrivato il bis, seppur con toni meno accessi. Le prime dieci gare della stagione hanno evidenziato un ottimo De Vrij, a suo agio nella retroguardia a tre, ma anche le difficoltà di adattamento di Godin e Skriniar. Due che inseriti in una difesa a quattro comporrebbero probabilmente una delle coppie migliori del mondo, da terzi della retroguardia a tre stanno invece faticando. Non è un caso, infatti, che Conte abbia per esempio avuto buone risposte da Bastoni, unico mancino fra i difensori e dunque più abile a destreggiarsi da centrale di sinistra, e D’Ambrosio, bravo ad allargarsi sugli attaccanti esterni di turno. Ma più che sulle corsie laterali, è in mezzo che l’Inter ha sofferto le pene d’inferno nelle ultime gare. Sì, alcuni gol sono arrivati da posizione defilata, vedi Dybala, Berardi e Boga, comunque bravo a tagliare il campo, ma gli altri sono tutti giunti su imbucate centrali e fraseggi palla a terra: il 2-1 di Suarez al Camp Nou, il 2-1 di Higuain a San Siro, il 2-4 di Djuricic col Sassuolo. Diverso il momentaneo 1-1 di Suarez, ma anche in quel caso c’è stata una mossa che ha contraddistinto le tre gare in esame, ovvero l’inserimento di un trequartista centrale. Vidal aveva trasformato il 4-3-3 del Barcellona in un 4-2-3-1; Bentancur aveva avanzato la sua posizione da mezzala a “10” quando Emre Can aveva preso il posto di Dybala; Djuricic inserito da De Zerbi che ha cambiato il suo 4-3-1-2 iniziale nel 4-3-3 e poi nel 4-2-3-1. C’è insomma un virus trequartista, un problema binario centrale da arginare e sarà importante per Conte trovare già oggi un antidoto per domani, visto che il Borussia Dortmund gioca per lo più con il 4-2-3-1 e nel ruolo di trequartista agisce un certo Reus, già in gol 5 volte in stagione partendo da quella posizione (sabato contro il Mönchengladbach ha segnato da centravanti)".

VIDEO - NERAZZURLI - LAUTARO MERAVIGLIA E I GOL "INUTILI" DI LUKAKU: SASSUOLO-INTER VISTA DA TRAMONTANA

Altre notizie
Giovedì 09 luglio 2020
15:54 News E Pogba conferma: "United, ora sì che mi diverto. Questa squadra è più forte" 15:40 Esclusive FcIN - Agoume e il futuro: spunta una nuova pretendente. Ecco chi è 15:26 L'avversario Hellas Verona, 21 i convocati da Juric per la gara con l'Inter. Out Pazzini e Salcedo 15:12 Focus Rivaldo, suggerimento al Barcellona: "Lautaro? Meglio concentrarsi sul ritorno di Neymar" 14:57 News Materazzi ricorda il salto Mondiale di Berlino: "Quando sali più in alto di tutti"
PUBBLICITÀ
14:43 In Primo Piano Osimhen rivela: "Inter e Barcellona mi cercarono dopo il Mondiale U17. Ora sogno un top club e la Champions" 14:28 Radio Nerazzurra Storie Nerazzurre - Auguri a Jair, la freccia nera della Grande Inter 14:14 News Atalanta, Gasp non si illude: "Scudetto in mani Juve. Proveremo ad arrivare davanti ad Inter e Lazio" 13:59 Focus From Uk - Duello sul mercato tra Inter e Juventus: nel mirino c'è Bellerin dell'Arsenal 13:45 In Primo Piano Manchester United, Solskjaer blinda Pogba: "Vogliamo trattenere i migliori. E poi lui qui si sta divertendo" 13:31 L'avversario Il Getafe perde partita e testa: rissa a fine gara col Villarreal, interviene la Polizia 13:16 News Milan, Stylsvig: "Il nuovo stadio cambierà tutto, anche a livello di percezione del club" 13:02 Radio Nerazzurra Special One - Quando l'Inter superò il Santos nel 1981 12:48 News Jair: "La mia Inter uno squadrone, Moratti ci trattò come figli. E pensare che dovevo andare al Milan" 12:34 News Gaich, niente Serie A: accordo a un passo con il Cska Mosca 12:20 Ex nerazzurri Crisetig alla Reggina. Il ds Taibi: "E' fatta" 12:06 News Inter, occhio al giallo: sono ben quattro i giocatori diffidati 11:52 News Var, ancora veleni. Lucarelli: "Doveva aiutare, sta creando confusione" 11:38 Accadde Oggi Tanti auguri a... - Jair da Costa, "La Freccia Nera" compie 80 anni 11:24 L'avversario Torino, Longo contro l'Inter senza Zaza: l'attaccante sarà squalificato