SEZIONI NOTIZIE

TS - Missione Lukaku: far dimenticare subito Icardi

di Redazione FcInterNews.it
Vedi letture
Foto

Romelu Lukaku è pronto per l’esordio a San Siro contro il Lecce. Il neo acquisto nerazzurro, il più caro della storia dell’Inter (75 milioni bonus inclusi più il 5% della futura rivendita a favore del Manchester United), è atteso stasera dai 65mila tifosi del San Siro che avranno occhi solo per lui ed Antonio Conte.

“Il centravanti - che non potrà certo ancora essere al top della forma - sarà terminale del gioco e, intorno a lui, ruoterà Lautaro Martinez - cosa che al Toro riusciva benissimo ai tempi del Racing Avellaneda con Lisandro Lopez -. La prima missione del gigante belga sarà far dimenticare agli interisti Mauro Icardi. Non per la simpatia (pressoché inesistente) che riscuoteva l’ex capitano presso il popolo tifoso, ma per i numeri dell’argentino in nerazzurro, quelli inconfutabili. Conte, volendo sminare lo spogliatoio dalle tensioni che avevano avvelenato il finale di stagione, ha deciso di fare a meno di un attaccante capace di segnare 124 gol con la maglia dell’Inter, uno in più di Bobo Vieri. Decisione pienamente condivisa dalla società che, in tal senso, non è disposta ad aperture nei confronti del centravanti anche qualora dovesse rifiutare ogni destinazione per restare a Milano nella convinzione (sbagliata) di poter convincere l’ex ct a riabilitarlo. Icardi è fuori dal progetto, ma resta anche l’ottavo bomber nella storia ultracentenaria del club: alla luce di questi numeri le spalle da armadio di Lukaku dovranno sopportare un bel peso. Il belga, a dire il vero, non è stato preso soltanto per i gol che fa (non tantissimi, quindici, nell’ultima stagione allo United) ma piuttosto per la sua capacità di far salire la squadra e aprire gli spazi per i compagni. Per questo motivo Conte vorrebbe pure un Vidal nel motore e per questo - una volta tramontata l’ipotesi Dzeko - l’Inter ha deciso di virare su Alexis Sanchez, uno che ben conosce i movimenti del compagno”, scrive l'edizione odierna di Tuttosport.

Altre notizie
Domenica 23 Febbraio 2020
01:08 Rassegna Prima pagina TS - Coronavirus: Inter, Atalanta e Verona rinviate 01:03 Rassegna Prima pagina CdS - Coronavirus, stop a tre gare di A. Rinviata Inter-Samp 00:22 In Primo Piano UFFICIALE - Inter-Sampdoria è rinviata a data da destinarsi: il comunicato 00:03 Focus Beppe Sala conferma il rinvio di Inter-Samp: "Istruzioni ricevute dal Consiglio dei Ministri" 00:00 Editoriale La caccia alle streghe (che molti vorrebbero) e il tempo dei processi (che non è ancora arrivato)
PUBBLICITÀ
Sabato 22 Febbraio 2020
23:58 In Primo Piano Coronavirus, Conte annuncia: "Domani attività sportive sospese in Lombardia". Sala: "Inter-Samp rinviata" 23:50 News Didillon: "Ci siamo fatti domande su Lukaku all'Inter, ma lui a Milano trasuda felicità" 23:35 Stats Conte non sbaglia due volte: l'ultimo doppio ko consecutivo risale al Serie A 2009 23:21 News Coronavirus, Sala: "Che differenza c'è tra chiudere stadi e scuole? Seguiamo la crisi con responsabilità" 23:08 Giovanili Under 17, rinviata a data da destinarsi la sfida tra Inter e Pordenone 22:54 Il resto della A Il Milan frena a Firenze: Pulgar risponde a Rebic, la Fiorentina strappa il pari in 10 22:41 News Venezia, Dionisi elogia Longo: "Ha grandi qualità, uno così ci serviva" 22:27 News Coronavirus in Lombardia, si svendono biglietti di Inter-Sampdoria sui social 22:12 Focus Corsera - Conte scioglie la pressione: niente ritiro pre-partita prima della Samp 21:58 News Ranocchia, maglia speciale per le 200 presenze con la maglia dell'Inter 21:43 News Cutrone: "Lautaro tra i 3 centravanti migliori al mondo. E in qualcosa ci somigliamo" 21:29 News Tramezzani: "L'Inter deve puntare al campionato. Ad Eriksen serve tempo, non è una scoperta" 21:14 Stats Sampdoria mai vincente quest'anno con le squadre nella prima metà della classifica 21:00 Focus Il Venezia sbanca Pisa, decisivo Longo: "Il futuro? Qui sto bene, a fine stagione vedremo" 20:45 L'avversario Juve, Sarri: "Rigore contro con Var non funzionante, fosse successo all'opposto sarebbe venuto giù il mondo"