SEZIONI NOTIZIE

VAR, l'Inter è la prima a pagare le modifiche al protocollo. Tutto è tornato in mano alla soggettività arbitrale

di Redazione FcInterNews.it
Vedi letture
Il contatto Magnanelli-Asamoah
Il contatto Magnanelli-Asamoah

Minuto 33 di Sassuolo-Inter: Mauro Icardi riceve un pallone spalle alla porta dentro l'area di rigore e Pol Mikel Lirola interviene alle sue spalle allontanando il pallone ma colpendo la caviglia dell'attaccante nerazzurro. Per il direttore di gara Maurizio Mariani tutto regolare nonostante le proteste dell'attaccante nerazzurro. Minuto 43 di Sassuolo-Inter: Kwadwo Asamoah penetra in area e viene abbattuto da Francesco Magnanelli che lo colpisce alla coscia con una ginocchiata. Anche in questo caso, Mariani fa correre e anzi, fischia poi una punizione in favore dei neroverdi. In tutto ciò, si saranno chiesti un po' tutti i tifosi interisti, che fine ha fatto il VAR?

Ebbene, la risposta è nell'aggiornamento del protocollo già annunciato tempo fa dal responsabile Nicola Rizzoli, che in certe situazioni di campo riconducono l'utilizzo del supporto tecnologico alla soggettività arbitrale (diverso il discorso sui fuorigioco, che vengono analizzati al centimetro). In altre parole, il VAR interverrà solo in caso di errore macroscopico che potrebbe falsare l'andamento e l'esito della gara. In parole ancora più semplici, ieri Mariani (che l'anno scorso è l'arbitro ad aver chiesto più spesso il supporto esterno) si è semplicemente fidato della propria percezione della realtà, come accadeva ai vecchi tempi, senza richiedere o ricevere aiuto. Sbagliando, in entrambe le occasioni.

Nello specifico, l'ex arbitro Luca Marelli chiarisce in particolare l'episodio più clamoroso, il fallo sul ghanese: "Con la lettura attuale del protocollo, questo è un episodio che non potrà mai essere sottoposto ad on field review poiché non si tratta di un chiaro ed evidente errore ma di una valutazione soggettiva dell’arbitro sulla quale i VAR non possono intervenire: azione nel pieno controllo, contatto visto e valutato, VAR silenziosa secondo protocollo attuale".

Se questa gara si fosse disputata la scorsa stagione, probabilmente l'Inter avrebbe goduto di due calci di rigore solo nel primo tempo. Ma con le modifiche al protocollo le valutazioni sul campo del direttore di gara tornano a essere determinanti salvo 'clear and obvious error'. Un passo indietro evidente, e i nerazzurri sono le prime vittime.

VIDEO - SASSUOLO-INTER 1-0, RABBIA E DELUSIONE PER TRAMONTANA

Altre notizie
Martedì 07 luglio 2020
15:09 Focus MD - Lautaro, Bartomeu ora temporeggia: ecco come cambia la strategia del Barcellona 14:54 La Meglio Gioventù La Giovane Italia – Lorenzo Moretti, puledro di razza che scalpita in Primavera 14:41 News Morace: "L'Inter poteva fare qualcosina in più in campionato. I giocatori non riescono a recuperare le energie mentali" 14:27 News Inter-Bologna 1-2, Skorupski l'Mvp di San Siro per i tifosi rossoblu 14:13 Stats Conte, due vittorie e un pari con l'Hellas da allenatore. Ed è 1-0 con Juric
PUBBLICITÀ
13:59 In Primo Piano Barcellona, Setien si tiene stretto Vidal: "Ha un contratto con noi e molte possibilità di restare qui" 13:45 News Griezmann vs Setien, Futre: "Dopo Barça-Atletico poteva venire fuori uno scandalo" 13:30 News "Sei scarso": due giornate a Soriano per l'insulto a Pairetto. Ma il Bologna fa ricorso 13:16 News Colton: "Inter esperienza unica grazie a un reality show. Eto'o mi distrusse" 13:02 News Dal Feyenoord alla Lazio: la truffa nel trasferimento di De Vrij. Arrestati i due hacker 12:48 News M. Serena: "Conte e Lippi molto carismatici, ma non è facile se l'ambiente non ti accetta" 12:34 News A Chivasso la vittoria nella prima Inter Club Italian eCup 12:20 News Konami annuncia: fine del contratto, Pes perde la licenza dell'Inter 12:06 L'avversario Qui Verona - Juric perde Borini. Badu e Amrabat restano in dubbio 11:52 Focus L'Equipe - Inter, contatti con Lacazette. Ma Juventus e Atletico Madrid sono davanti 11:38 Focus Sportitalia - Candreva, bussa l'Atalanta: piace a Gasperini e Sartori. Ma il rinnovo con l'Inter è vicino 11:24 News Le10Sport - Osimhen vicinissimo al Napoli, ma l'Inter prova a inserirsi in extremis 11:10 In Primo Piano Bartomeu: "Lautaro? La clausola scade oggi, ma al mercato penseremo a fine stagione. Neymar improbabile" 10:56 Rassegna CdS - Roma, Baldini ripensa a Spalletti. Due i nodi da sciogliere 10:42 Rassegna Sassuolo, Carnevali: "Se ci chiedono i giocatori è motivo d'orgoglio. Locatelli? Qualcuno si è fatto avanti"