SEZIONI NOTIZIE

FcIN - Brazao, il futuro in venti giorni: l'Inter pronta a scendere in campo

di Giuseppe Granieri
Vedi letture
Foto

Non accenna a cambiare la situazione tecnico-tattica di Gabriel Brazao, portiere classe 2000, sotto contratto con l’Inter fino a giugno del 2024. All’Albacete, club spagnolo che milita nella LaLiga 2, l’equivalente della nostra serie B, dove il giocatore è in prestito fino a fine stagione, il brasiliano fino ad ora ha collezionato solo panchine, senza mai poter scendere in campo a difendere la porta degli spagnoli. Come detto in precedenza, è una situazione che va avanti da settembre e che non vede, ad oggi, novità o possibili soluzioni. L’Inter circa un anno fa ha fatto un investimento importante sull’estremo difensore, portandolo in Italia, con l’anticamera di Parma nella seconda parte di stagione dello scorso anno: la società nerazzurra, dunque, vuole tutelare il proprio patrimonio, un portiere dal futuro importante.

La conferma della validità di Brazao da qui ai prossimi anni è data anche dal tabloid britannico Daily Mail che ha pubblicato la lista dei 20 giovani talenti del mondo del calcio da tenere maggiormente sotto osservazione nel 2020. In questa lista figurano due nerazzurri: Sebastiano Esposito e, appunto, Gabriel Brazao. Secondo quando risulta ad FcInterNews.it il destino del portiere è ad un bivio: se a gennaio la situazione attuale non sarà cambiata, l’Inter scenderà in campo per trovare una nuova sistemazione all’ex portiere del Cruzeiro. Al momento, non si esclude nessuna soluzione: restare in Spagna, ma la situazione deve cambiare, oppure andare a giocare altrove (Italia e Francia mete gradite), sempre in prestito. Tra venti giorni se ne saprà di più.

VIDEO - IL TORO ESALTA TRAMONTANA: DOPPIETTA DA URLO

Altre notizie
Venerdì 13 Dicembre 2019
21:20 News Facchetti: "A Firenze non è mai facile. Sono innamorato di Borja. Vecino? sempre stato determinante" 21:06 News Gabigol eroe del Flamengo, la scommessa vinta da Braz contro i dirigenti che avevano dubbi 20:51 News Ancora riconoscimenti per Gabigol: questa volta per lui un premio istituzionale 20:37 Giovanili Primavera contro il Sassuolo, U18 a Roma: il programma del settore giovanile 20:22 News Scanziani: "Con la Fiorentina l'Inter avrà una grande carica. Alonso? Conte lo farebbe rendere al 100%"
PUBBLICITÀ
20:08 News Daffe, visita speciale ad Appiano per il portiere vittima di razzismo in Eccellenza 19:53 News Bookies - Per i tifosi Inter corsara a Firenze. Gol del vantaggio: Lukaku e Lautaro in pole 19:39 Giovanili Primavera 1, Repace di Perugia dirigerà la sfida tra Inter e Sassuolo 19:25 In Primo Piano L'ambasciatore cinese Li Junhua in visita nella sede Inter: per Suning i complimenti anche dei politici italiani 19:10 News FIFA20 Top Of The Year, in nomination anche l'interista Milan Skriniar 18:56 News Juve, De Sciglio: "Non è scontato vincere lo scudetto. Inter e Lazio nostre concorrenti" 18:43 Da Appiano Verso la Fiorentina, quest'oggi allenamento in gruppi: lavoro sulla reattività 18:28 News Bazzani: "Inter, serve una punta di ricambio: dipendere solo da due è un limite" 18:14 News Champions League, i top club studiano la riforma: due proposte sul tavolo 17:59 News Riso: "Petagna può fare il vice-Lukaku. Dimarco? Stimato da Conte, rimarrà all'Inter" 17:45 News Tpo e Tpi, la Corte d'appello di Bruxelles ha respinto il ricorso di Doyen Sports Investments 17:32 Inter Femminile Fiorentina Femminile, Bonetti: "Inter insidiosa, dovremo stare concentrate" 17:18 Focus Sensi-Barcellona, l'agente Riso: "Presto per dire se c'è qualcosa di vero" 17:02 News TM - Jpl, Berge è il giocatore più prezioso: vale 22 mln. Terzo Vanheusden 16:49 L'avversario Qui Fiorentina - Montella rispolvera il 3-5-2: torna Pezzella, Vlahovic più di Boateng in avanti