SEZIONI NOTIZIE

Lautaro-Inter, rinnovo solo rinviato. Prima del nero su bianco va chiarita la situazione societaria: le ultime

di Redazione FcInterNews.it
Vedi letture
Foto
© foto di Image Sport

L'appuntamento era fissato il 3 febbraio, ma lo sblocco dei voli dall'Argentina ba permesso al duo Beto Yaque e Rolando Zarate, gli agenti di Lautaro Martinez, di anticipare il viaggio a Milano e presentarsi nella sede dell'Inter in Viale della Liberazione con largo anticipo. Un incontro in cui non si è parlato di cifre e clausole, come ammesso dallo stesso Yaque dopo il summit (LEGGI QUI), ma è stata l'occasione per fare anche un po' di chiarezza sulla situazione in casa nerazzurra, dove potrebbero esserci stravolgimenti societari nel breve periodo. Contesto che ha spinto i due manager a capire, vis-à-vis, se le basi gettate lo scorso settembre erano ancora valide. Volontà di rinnovare confermata da parte della dirigenza nerazzurra, anche se al momento tutti i rinnovi sono bloccati in attesa che si arrivi a una maggiore stabilità dal punto di vista societario. In poche parole, nel dubbio che possa esserci un ribaltone Suning ha messo in standby anche il discorso dei rinnovi, compresi quelli ben avviati. È il caso proprio di Lautaro Martinez, per il quale non ancora un accordo definitivo ma permane la voglia di continuare insieme il percorso, con un giusto riconoscimento economico che l'Inter non vorrebbe superasse i 5 milioni più bonus, mentre sponda Toro le aspettative sono leggermente più alte. Ma in epoca di difficoltà finanziarie, è anche giusto venirsi incontro e non è escluso un nuovo passo da entrambe le parti per arrivare a un accordo definitivo. Intanto, nel summit odierno si è deciso di rinviare di qualche settimana la stretta di mano finale. Dopotutto, vista la situazione non è il momento di forzare la mano.

VIDEO - ALLA SCOPERTA DI... - KEVIN ZEFI, UN 15ENNE PRODIGIO NEL MIRINO DELL'INTER

Altre notizie
Domenica 28 febbraio 2021
19:43 Inter Social Club Vidal celebra l'ottimo trionfo: "Stiamo sempre meglio. Sempre più squadra" 19:29 L'avversario Ballardini in conferenza: "Lukaku ti traumatizza. Volevamo fare una partita diversa ma non ci siamo riusciti" 19:14 In Primo Piano Orsato torna sul fallo di Pjanic in Inter-Juve: "Ho notato subito l'errore. Il Var non poteva intervenire" 18:59 Focus Ancora un caso Covid-19 tra i dirigenti Inter: riscontrata la positività del vice ds Dario Baccin 18:49 Inter Social Club "Grande vittoria" quella di oggi contro il Genoa, i complimenti di Bastoni ai compagni: "Bravi ragazzi"
18:35 L'avversario Perin incita i suoi: "Incidente di percorso che non mette in discussione quanto fatto fino ad oggi" 18:21 Inter Social Club Lautaro non segna ma fa segnare Big Rom. L'esultanza del Toro: "Vamos, vamos" 18:07 Moviola Inter-Genoa - Poche sviste per Chiffi, poi il Var lo aiuta sul 3-0 di Sanchez: Lukaku parte da posizione regolare 17:52 News Darmian a InterTV: "Ci sentiamo tutti importanti, qui all'Inter sono migliorato tanto" 17:51 L'avversario Genoa, Ballardini a Sky: "Inter favorita per lo scudetto. Lukaku? Fa la differenza, è un esempio" 17:44 News Conte a InterTV: "Si è creato un gruppo forte e solido. Col Parma serve la giusta fame" 17:43 In Primo Piano Conte in conferenza: "Lukaku sta cominciando a essere più 'cattivo'. Sanchez? Diverso rispetto al passato" 17:39 News Darmian a Sky: "Abbiamo fatto una grande partita. Eriksen mi avrà fatto i complimenti..." 17:31 In Primo Piano Conte: "Eliminazione Champions immeritata, oggi ce la giocheremmo. La situazione societaria? Inutile pensarci" 17:05 In Primo Piano L'Inter pigia sull'acceleratore e scappa via: no contest per il Genoa, i nerazzurri vincono 3-0 e volano a +7 17:04 Focus Lukaku al 90': "Bello essere primi, non molliamo. Io capocannoniere? Conta che l'Inter vinca" 17:00 Pagelle Inter-Genoa - Lukaku colossale, Conte con il joystick. Lautaro strapperebbe applausi 14:51 News Suazo: "L'Inter incontra un Genoa in salute, ma ha voglia di vincere il campionato. Lukaku? Annata strepitosa" 14:39 L'avversario Genoa, Marroccu a Sky: "Scelte credibili, in campo i giocatori giusti per questa partita" 14:25 L'avversario Genoa, Melegoni a Sky: "L'Inter è la più forte, ma noi faremo la nostra partita"