SEZIONI NOTIZIE

L'Orologio - Il campionato più lungo ha fornito il suo esito. Ma il primo dei perdenti ha ancora molto da fare

di Redazione FcInterNews.it
Vedi letture
Foto

Sono giorni e ore concitate in casa Inter, le crisi - quelle vere o millantate che siano - non accennano a smettere e le parole di Antonio Conte nel postgara contro l'Atalanta non hanno fatto che incendiare l'ambiente nerazzurro.

Evidentemente la review del campionato nerazzurro lascia spazio, ampissimo, a quelle che sono state le accuse del tecnico nerazzurro nell'immediatezza della sua conclusione. Una puntata trascorsa ad analizzare le frasi di Conte e quelli che potrebbero essere stati i fattori determinanti per questo sfogo con anche i possibili scenari futuri ipotetici a partire dal cambio in panchina fino ad arrivare alla permanenza del tecnico salentino in nerazzurro sino al termine del suo contratto.

Ovviamente non può essere passato in cavalleria il risultato finale di questo campionato, il migliore dai tempi di José Mourinho nonostante alcuni alti e bassi ancora troppo evidenti e su cui bisognerà soffermarsi in vista della prossima stagione che non potrà non partire con ambizioni di migliorare il secondo posto conquistato con la miglior difesa e il secondo miglior attacco del torneo. Non saranno trofei, ma sono sicuramente degli ottimi punti di partenza da cui ripartire già dalla gara con il Getafe che aprirà il mini torneo che determinerà la vincitrice dell'Europa League. 

Un primo mini-bilancio, dunque, in attesa di trarre le somme conclusive al termine della stagione più lunga a cui abbiamo assistito, con la speranza che non ci siano ulteriori colpi di scena che vadano ad arricchire un piatto già abbondante in casa nerazzurra. 

Ascolta L'Orologio, ep. 105 - Il primo dei perdenti
Altre notizie
Giovedì 24 settembre 2020
03:30 Giovanili Primavera 1, arbitri 2a giornata: Spal-Inter affidata a Feliciani di Teramo 02:30 News Rimpatriata nerazzurra: Kallon a pranzo a Milano con Christian Vieri 01:30 News Supercoppa Europea, Rummenigge polemico: "Si gioca a Budapest, ho mal di pancia" 01:00 Rassegna Prima GdS - A tutto Lukaku: "Papà Conte" 00:53 Rassegna Prima Messaggero - Rischio penalizzazione. Dal ds della Juve arrivò la richiesta: promuovete Suarez
PUBBLICITÀ
00:40 Rassegna Prima Ts - Conte, sei insaziabile: anche Kanté 00:23 Rassegna Prima CdS - Napoli su Vecino. Giuntoli tratta con l’Inter il prestito 00:00 Editoriale Storie di un Triplete da resettare: l'Inter e Perisic insieme per forza
Mercoledì 23 settembre 2020
23:52 Il resto del mercato UFFICIALE - Semedo è del Wolverhampton, affare Barça: le cifre 23:38 News Coppa Italia - Carrarese, tutto facile con l'Ambrosiana: in gol anche Schirò nel 4-0 finale 23:24 News Caso Suarez, contestato concorso in corruzione alla rettrice dell'Università di Perugia 23:15 Focus Sky - Skriniar, l'Inter chiede 60 mln. Tottenham disposto a sborsare 50 mln bonus compresi 23:10 News Serie A, assemblea il prossimo 6 ottobre per formalizzare il progetto media company 23:04 News UCL - Playoff Champions, vittorie per Dinamo Kiev e Olympiacos. 3-3 tra Molde Fk e Ferencvaros 22:55 News UFFICIALE - L'Inter cede in prestito in Serie D il terzino Alessandro Silvestro 22:41 News Siviglia, Ocampos: "Bayern squadra di campioni, ma li avevano anche United e Inter. Combatteremo come in Europa League" 22:27 News Paganin: "Conte ha avuto ciò che voleva dal mercato. Juve, che rischio con Pirlo" 22:13 Esclusive FcIN - Roric, ipotesi di nuovo prestito: ecco le possibili destinazioni 21:59 News Sileri, viceministro della Salute: "Riapertura stadi, possiamo portare la capienza a un terzo" 21:45 News Murray, capo staff Gazidis: "Nuovo stadio, lavoriamo a evoluzione del progetto originale"