SEZIONI NOTIZIE

L'aneddoto di De Canio: "Per Conte i giocatori che non giocano sono importanti: ecco cosa mi disse a Siena"

di Stefano Bertocchi
Vedi letture
Foto

"Inizialmente l’Inter e la Juve erano le più accreditate al titolo per profondità della rosa, con il Napoli outsider". Ospite su SkySport, Luigi De Canio ricorda la sua griglia iniziale per la lotta scudetto soffermandosi poi sul bacio dato da Antonio Conte ad Achraf Hakimi dopo l’assist vincente contro il Cagliari: "È stato liberatorio per il momento difficile della gara che sembrava non potersi schiodare e soprattuto per il pensiero di un altro passo verso un obiettivo che si avvicina".

De Canio racconta anche un aneddoto sui primi passi di Conte da allenatore: "Quando era a Siena con me da collaboratore, parlando con lui gli facevo delle domande e un giorno mi disse una cosa che mi è rimasta impressa, ovvero l’importanza della Juve dei suoi tempi erano i giocatori che non giocavano con continuità. E aveva fatto anche il suo nome. Mi diceva che quando i giocatori che sono fuori si impegnano quanto e più dei titolari, allora creano tensione nei titolari che hanno quindi paura di perdere il posto. E quando i titolari non si impegnavano in allenamento, prima dell’allenatore erano proprio le riserve, lui compreso, a rimproverare i compagni per spronarli. Questa è la mentalità con cui è cresciuto e che trasmette ai giocatori".

VIDEO - TRAMONTANA: "NON SI PUO' CHIEDERE DI PIU' A QUESTA SQUADRA, MANCA SOLO UN TIPO DI GIOCATORE"

Altre notizie
Giovedì 06 maggio 2021
13:59 News Cecere, entourage Agoume: "Rinnovo con l'Inter, no problem. E' destinato a giocare in una big" 13:44 L'avversario Qui Sampdoria - Quagliarella recupera, titolare al Meazza? 13:30 News Zola: "Scudetto, consacrazione di Conte. L'Inter può vincere con continuità. Mourinho è un bene per la Serie A" 13:16 News AUDIO - Inno Inter, sul web la versione proposta da Mark & Kremont 13:02 Focus Branca: "Io di nuovo all'Inter? Non sarebbe giusto. Roma può essere l'ambiente giusto per Mourinho"
12:48 In Primo Piano Skriniar: "Scudetto importante, l'Inter ha messo fine al dominio della Juve. Vittoria enorme per i tifosi che aspettavano da tanti anni" 12:34 News GdS - Situazione portiere: Radu e Padelli via, mirino su Musso e Silvestri. Ma Handa resta saldo al suo posto 12:20 News Arbitri 35^ giornata: Inter-Samp ad Ayroldi (Orsato al Var). Valeri per Juve-Milan 12:06 News Superlega, risposta all'Uefa sulle sanzioni: "Nessuna possibilità di escluderci dalle competizioni" 11:52 News La Curva Nord si prepara ad accogliere i campioni d'Italia prima di Inter-Samp: i dettagli della festa 11:38 Rassegna Corsera - Martedì nuova Assemblea di Lega, potrebbe riaprirsi il discorso sui fondi 11:24 Focus GdS - L'Inter lancia il nuovo inno: a San Siro già sabato con la Samp. Ha vinto Pezzali? 11:10 Rassegna Prohaska: " Conte tra i migliori d'Europa, se gli danno tempo può vincere anche la Champions" 10:56 Rassegna Evenepoel: "Contento per l'Inter e Lukaku, finalmente in Belgio non c'è un ciclista in prima pagina" 10:42 Inter Social Club VIDEO - Partitella ad Appiano: vincono i bianchi. Hakimi ne fa tre, ma la decide Pinamonti 10:28 Rassegna Corsera - Inter-Sampdoria, posto il divieto sugli alcolici in città. Festa della Nord: diplomazie al lavoro 10:14 Focus Sport - Inter e Chelsea hanno chiesto informazioni per Pjanic 10:00 Rassegna TS - Inter, giù gli ingaggi e mercato autofinanziato: quattro obiettivi da centrare. Ecco i fattori che valuterà Conte 09:48 Copertina Berti: "Due-tre innesti e arriviamo in fondo anche in Europa. Uno su tutti lo porterei all'Inter" 09:36 In Primo Piano TS - Finanziamento, Oaktree sorpassa Bain Capital: 300 milioni per sostituirsi a Lion Rock. Ecco la formula