SEZIONI NOTIZIE

L'ag. di Lautaro a FcIN: "Resta a Milano, Conte lo ha chiamato. Messi vuole giocare con lui? Venga all'Inter"

di Simone Togna
Vedi letture
Foto

Protagonista della sua Nazionale. Nuovo idolo dei suoi compatrioti. Attaccante pronto a essere sempre più decisivo e coinvolto nel progetto Inter. Lautaro Martínez oggi si gode le meritate vacanze. Ma “non vede l’ora di iniziare a lavorare con Conte”. Parola di Beto Yaque, l’agente del giocatore, che in esclusiva per FcInterNews parla a tutto tondo del proprio assistito.

Ha sentito Lautaro dopo la Coppa America?
“Certo. Ci siamo pure visti dato che sono andato a prenderlo in aeroporto prima delle sue meritate ferie. Era felice per come gli sono andate le cose a livello personale, per come è stato accolto dal gruppo, un insieme di giocatori che si sono trovati molto bene tra loro. E triste per come è andata a finire la sfida col Brasile”.

Prima in Patria era un idolo solo dei tifosi del Racing, adesso sbaglio o lo è diventato di tutti i suoi connazionali?
“Sì, oggi gode di un’ottima immagine. Anche quando era in lizza per andare al Mondiale, e poi venne escluso dall’elenco dei convocati, la gente stessa avrebbe voluto vederlo in squadra. Si notava in lui una crescita esponenziale e la voglia di dare un contributo importante. Peccato non abbia fatta parte di quella spedizione, ma oggi l’Argentina si rispecchia in questa classe di giocatori come Lautaro. I tifosi gli vogliono bene, ogni giorno di più. E sognano con un ragazzo di soli 21 anni”.

Le parole di Messi sono un ulteriore attestato di stima importante.
“Essere lodato dal migliore del mondo è bellissimo e molto soddisfacente. Lautaro ne è stato estremamente felice. Tali parole gli hanno trasmesso contentezza e la voglia di lavorare ancor più duramente per migliorarsi, apprendere nuovi dettagli e puntare a raggiungere un giorno gli obiettivi che si è prefissato”.

Dalla Spagna sostengono che il Barcellona punti sul suo assistito.
“Lautaro pensa solo all’Inter. È felice in nerazzurro e sogna in grande. Conte lo ha chiamato per dirgli come lavorare, che conta su di lui e che è molto felice di averlo in squadra. Poi è vero che c’è interesse da parte dei blaugrana per Martínez. Nessuno della società spagnola ci ha contattati ufficialmente. Sono rumors che in qualche modo sappiamo essere veritieri. Ma ripeto: Lautaro resta a Milano. Chiudiamola con una battuta: se Messi vuole giocare con Martínez, allora vada lui all’Inter. Speriamo. Sarebbe bellissimo per i nerazzurri se ciò accadesse (ride, ndr)".

Con Conte come allenatore avrà più possibilità di giocare?
“Non gli ha detto che sarà titolare, solo che conta su di lui, aggiungendo che gli piace come giocatore e ha voglia di allenarlo. Lui non vede l’ora di stare a disposizione del tecnico. È entusiasta di questa nuova tappa. Adesso però lasciategli godere la spiaggia e le vacanze, così tornerà con le pile cariche per la nuova stagione”.

Come vede i possibili arrivi di Lukaku e Dzeko? Anche con la cessione di Icardi ci sarà da battagliare per scendere in campo.
“Io credo che ci debba sempre essere una sana competizione. In nessuna parte del mondo qualcuno ha il posto comprato o assicurato. So perfettamente che l’Inter può contrattare attaccanti di livello enorme, ma credo ciecamente nelle qualità di Lautaro e in quello che può dare. È preparato per competere e sarà il campo a dire chi merita di giocare. Sta per iniziare una nuova stagione, con nuovi importanti obiettivi. Ci auspichiamo solo che il campionato di quest’anno vada meglio rispetto allo scorso. Oggi tutto il mondo sa chi è Lautaro. E noi, come lui, noi non vediamo l’ora che inizi e che si possano togliere tante soddisfazioni”.

VIDEO - VISITE PER BARELLA, FOLLA DI TIFOSI AD ATTENDERLO


Altre notizie
Mercoledì 17 Luglio 2019
13:07 Focus SM - Icardi aspetta la Juve fino al 10 agosto, poi tratterà col Napoli 12:53 News Club inglesi in fila per Ryan Nolan: pronti Leeds, Brighton e Leicester 12:40 News Lukaku fuori contro il Leeds, la BBC: "Colpo subito in allenamento" 12:25 News Inter a Singapore, Nainggolan tra i più richiesti per selfie e autografi 12:11 News Longo, conferme dalla Spagna: ha detto sì al Deportivo La Coruña 12:00 In Primo Piano Sorpresona: Solskjaer lascia fuori Lukaku dall'amichevole con il Leeds 11:57 Rassegna Sconcerti: "Inter, Conte unica garanzia. Raggiungere la Juve? Dovrà rompersi da sola" 11:43 Rassegna La Repubblica - Se arriva Lukaku, per Dzeko si aspetta fine agosto. Alternativa Sturridge a costo zero 11:33 Focus Ancora Solskjaer: "Via Lukaku? Se vendiamo poi dobbiamo comprare" 11:29 Copertina Milano Finanza - Nuovo stadio, parte la caccia ai partner. Polmone finanziario sarà il centro commerciale 11:15 In Primo Piano Solskjaer, messaggio a Lukaku: "Non capisco chi vuole andare via. Forse è chi non c'era quando andavamo bene" 11:00 Focus Maglie replica dell'Inter da soli 7.90 euro sul nostro web store 10:54 Rassegna Krol: "Scudetto? Juve sempre più forte. L'Inter ancora non mi sembra pronta" 10:42 Rassegna Iachini: "Perisic può rinascere col nuovo ruolo. Io ho avuto risultati con Politano, Sensi e Dybala" 10:30 Rassegna TS - Nuovo stadio, ci rimettono i tifosi: capienza ridotta anche per i posti dedicati ai partner dei club 10:15 Rassegna CdS - Perisic nuova vita: ha sposato la causa in maniera convinta 10:04 News Raiola: "Il futuro di Kean? E' sullo stesso piano di De Ligt, un campione" 09:54 Rassegna CdS - L'Inter ha capito: per Dzeko bisogna aspettare Higuain-Roma 09:53 Inter Social Club FOTO - Inter a Singapore, ecco il primo allenamento 09:44 Rassegna TS - Lukaku, Conte ha fretta: 60 mln più 15 di bonus pronti per lo United